Ana səhifə

Meraviglia I giornalisti e la scoperta di non sapere già tutto


Yüklə 39.21 Kb.
tarix26.06.2016
ölçüsü39.21 Kb.
C.N.C.A. – Comunità di Capodarco
Agenzia Redattore Sociale Internazionale

In collaborazione con:



Ordine nazionale giornalisti, Federazione nazionale stampa italiana (Fnsi), Usigrai, Provincia di Ascoli Piceno.


MERAVIGLIA

I giornalisti e la scoperta di non sapere già tutto


________________________

Comunità di Capodarco di Fermo, 2-4 dicembre 2005

XII edizione di: Redattore Sociale

Seminario di formazione per giornalisti a partire dai temi del disagio e delle marginalità

C’è un gran bisogno di ritrovare il senso della meraviglia, nel giornalismo di oggi.

Di fronte all’eccesso di rumore informativo (non di informazione), alla prepotenza delle fonti, allo schiacciamento della professione tra gli estremi del desk e del precariato estremo, la reazione più comune sembra quella di standardizzare tutto. Tutto è stato già visto, tutto era prevedibile, tutto è scontato. Tutto ciò che succede dev’essere urgentemente incasellato in pochi schemi già predisposti.

Lo sforzo di non aspettarsi niente che non si riveli già saputo appare inutile, insensato. La curiosità è un pregio il cui esercizio appare consentito a pochi eletti.

Eppure bisognerebbe tornare a meravigliarsi: a essere disponibili a farsi spiazzare; a non aver paura dell’inatteso; a non farsi imprigionare dall’ovvio; a scoprire che c’è qualcosa di “nuovo” dove non immaginavamo.

Sperimentando anche modi inconsueti di meravigliarsi: quelli che ci rendono ancora capaci di inorridire, di cambiare idea. Di scoprire che ci sono miserie dentro il potere e la ricchezza, e “meraviglie” in mezzo agli scarti della società. E che a volte raccontare il nulla o il normale può risultare molto interessante.

La XII edizione del seminario di Capodarco prosegue la riflessione sulle “qualità perdute” del giornalismo. Nel 2004 l’ascolto, quest’anno la capacità di stupirsi. Qualità da recuperare partendo, come sempre, dal confronto con il punto di vista degli anelli deboli della società. Di chi non ha voce e nemmeno lo sa.


PROGRAMMA



Venerdì 2 dicembre

14.00 – Registrazione dei partecipanti


15.00 – Premio L’anello debole – Visione di alcune opere premiate o menzionate nell’edizione 2005 – Presentazione del bando 2006
Interventi di saluto: Marco Amagliani, Giovanni Rossi, Roberto Natale
Presentazione progetto “Pane e denti” – Andrea Pugliese

16.30 – Che meraviglia!

Colloquio con Giulio Giorello


Interventi di Mauro Covacich e Francesco Zizola
Conduce Marino Sinibaldi
19.30 – Termine dei lavori

Sabato 3 dicembre

9.00 – 13.00



Differenze colmabili: il potere e le sue variabili - Workshop paralleli
1. Ricchi/Poveri (disuguaglianze economiche e sociali, la “forbice” che si allarga, risposte politiche e finanziarie, tra solidarietà ed elemosina…)

Relatore Nicoletta Bosco

Partecipa Salvatore Esposito

Conduce Marco Reggio


2. Giovani/Vecchi (tra gerontocrazia e non autosufficienza, tra giovani invecchiati e anziani giovanilisti, tra realtà e retorica…)

Relatore Stefano Laffi

Partecipa Giovanni Sandonà

Conduce Marino Niola


3. Istruiti/Ignoranti (scuola e formazione culturale, insegnamento formale e informale, educazione e mass media, dispersione e analfabetismi di ritorno…)

Relatore Franco Lorenzoni

Partecipa Marina Carta

Conduce Paolo Restuccia


Workshop speciale – Discussione e sviluppo del Progetto “Pane e denti (possibilità e strumenti)”
15.00 – Resoconto dei workshop paralleli
16.20 – Presentazioni

- Rapporto sostenibilità di Corepla Francesca Montemagno

- Guida per l’informazione sociale 2006 – Stefano Trasatti
17.00 – Come raccontare il mondo? I paradossi del “giornalismo umanitario”
Confronto tra David Rieff, Alberto Negri, Fulvio Scaglione
Conduce Giovanni De Mauro
20.30 – Sant’Elpidio a Mare - Cena presso la Contrada S. Martino della “Contesa del secchio”


Domenica 4 dicembre

9.30 – Intervento Ordine dei Giornalisti


Presentazione del bando 2006 del Premio Paola Biocca – Daniela De RobertFederica Margaritora

Presentazione della “Operazione latte” Coop-Caritas



10.30 - Non meravigliarsi più di nulla?

Dialogo tra


Antonio Di Bella e Massimo Gramellini

Conduce Vinicio Albanesi


13.00 – Termine dei lavori

****


RELATORI

Vinicio ALBANESI – Sacerdote, presidente della Comunità di Capodarco.

Marco AMAGLIANI – Assessore alle politiche sociali della Regione Marche.

Nicoletta BOSCO – Docente all’Università di Torino (Dipartimento di Sociologia), ha scritto tra l’altro “Corsi di vita, povertà e vulnerabilità sociale” (Guerini, 2004).

Marina CARTA – Esperta di integrazione degli alunni stranieri per il “Centro Come” di Milano.

Mauro COVACICH – Scrittore, i suoi ultimi due romanzi sono A perdifiato e Fiona, entrambi con Einaudi. Scrive réportage per varie testate nazionali.

Giovanni DE MAURO – Direttore di Internazionale.

Daniela DE ROBERT – Giornalista del Tg2, ha vinto il premio Biocca nel 2005 con un reportage sul carcere. Nel marzo 2006 uscirà per Bollati Boringhieri il libro “Sembrano proprio come noi. Frammenti di vita prigioniera”.

Antonio DI BELLA – Direttore del Tg3 Rai.

Salvatore ESPOSITO – Consigliere nazionale del Cnca, presidente onorario della federazione di associazioni “Napoli città sociale”, direttore del dipartimento welfare dell’Ires.

Giulio GIORELLO – Docente di Filosofia della Scienza all'Università degli Studi di Milano. Collabora con il Corriere della Sera.

Massimo GRAMELLINI – Vicedirettore de La Stampa.



Stefano LAFFI – Ricercatore per l’istituto Synergia di Milano, ha curato tra l’altro “Innovare il welfare per la terza età” (F. Angeli 2003).

Franco LORENZONI – Insegnante di scuola elementare, ha fondato nel 1980 la Casa laboratorio di Cenci (Amelia – TR).



Federica MARGARITORA – Caporedattrice di Radio Inblu, un suo reportage fa parte della raccolta “Ho visto” (e/o 2003).

Francesca MONTEMAGNO – Responsabile comunicazione di Corepla (Consorzio Nazionale Raccolta e Recupero dei Rifiuti di Imballaggi in Plastica).

Roberto NATALE – Segretario dell’UsigRai.

Alberto NEGRI – Giornalista de Il sole 24 ore, ha seguito come inviato le principali aree mondiali di crisi degli ultimi anni.

Marino NIOLA – Ordinario di antropologia culturale all’Università Suor Orsola Benincasa Napoli, dove insegna anche Antropologia dei simboli.

Andrea PUGLIESE – Direttore esecutivo di Conform.

Paolo RESTUCCIA – Giornalista, nel 1988 ha fondato con Enrico Valenzi Omero, la prima scuola italiana di scrittura creativa. Da dieci anni è regista della trasmissione di Rai Radio Due “Il ruggito del coniglio”.

Marco REGGIO – Capo ufficio stampa di Bcc – Banche credito cooperativo.



David RIEFF – Giornalista statunitense, scrive su varie testate. In Italia ha pubblicato Un giaciglio per la notte. Il paradosso umanitario (Carocci, 2003). Nel 2006 uscirà Sulla punta del fucile (Fusi orari). Ha anche curato Crimini di guerra (Contrasto/Internazionale, 2003) insieme a Ray Gutman.

Giovanni ROSSI – Segretario generale aggiunto vicario della Fnsi.

Giovanni SANDONA’ – Sacerdote, è direttore della Caritas di Vicenza.

Fulvio SCAGLIONE – Vicedirettore di Famiglia Cristiana, per cui è stato a lungo corrispondente da Mosca e inviato, e editorialista di Avvenire.

Marino SINIBALDI - Vicedirettore di Rai Radio Tre, conduttore di Fahreneit.

Stefano TRASATTI – Direttore dell’Agenzia Redattore Sociale.

Francesco ZIZOLA – Tra i più grandi fotografi e fotoreporter contemporanei, ha recentemente pubblicato “Born somewhere” (Fusi Orari).

Con il contributo di:

EVENTI

Guida per l’informazione sociale 2006

Un libro sui principali fenomeni sociali realizzato dall’Agenzia Redattore Sociale, pensato per la rapida consultazione da parte di giornalisti, studiosi, responsabili di istituzioni pubbliche e private. Con centinaia di schede, tabelle statistiche, indirizzi web, bibliografie ecc.


L’Anello debole

Premio indetto dalla Comunità di Capodarco per programmi radiotelevisivi e cortometraggi a forte contenuto sociale. La prima edizione si è svolta nel giugno 2005.


Premio Paola Biocca

E’ stato indetto dal 2001 dall’Associazione Premio Calvino e dal Cnca: Paola Biocca, portavoce del Pam, doveva partecipare a Redattore Sociale nel novembre 1999, ma morì due mesi prima a causa di un incidente aereo in Kosovo. Il premio viene assegnato ai migliori reportage scritti, editi o inediti. Una selezione dei testi partecipanti è stata pubblicata in “Ho visto” (e/o 2003).


Organizzazione a cura di Stellaria Società cooperativa sociale

Realizzato nell’ambito dell’Iniziativa Comunitaria Equal II Fase – Partnership di sviluppo settoriale “Pane e Denti (possibilità e strumenti)” - Codice Ps: IT-S2-MDL-201 - Asse Occupabilità, Misura 1.2  “Prevenire l’insorgere di fenomeni di razzismo e xenofobia” - Autorità di gestione: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – Direzione Generale per le Politiche per l’Orientamento e la Formazione - Divisione IV
Informazioni: 0734 68191 – 348 3027434 – seminario@redattoresociale.it
*******

MERAVIGLIA - Redattore Sociale 2005


RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE

Da inviare alla segreteria organizzativa entro e non oltre il 24 novembre 2005

Fax: 0734/681920 – e-mail: seminario@redattoresociale.it
Io sottoscritto/a __________________________________________________________________________

giornalista de ___________________________________________________________________________

chiedo di partecipare all’XI seminario "Redattore sociale" previsto dal 2 al 4 dicembre 2005 presso la Comunità di Capodarco di Fermo (AP).

Verserò al momento dell’iscrizione la quota di partecipazione di € 60,00 includente tutti i materiali di supporto e documentazione.


[ ] Chiedo di usufruire della sistemazione in albergo per le notti del 2 [ ] e 3 dicembre [ ] e per la prima colazione del 3 e 4 dicembre, impegnandomi a versare alla segreteria del seminario il contributo unico di € 90,00 per vitto e alloggio.

[ ] Chiedo la sistemazione in camera singola, impegnandomi a versare un supplemento di € 40,00.

[ ] Provvederò autonomamente alla mia sistemazione.

[ ] Chiedo di pranzare in Comunità anche il 2 [ ] e 4 dicembre [ ] al costo di € 11,00 per pasto.

[ ] Chiedo di usufruire dei mezzi di trasporto resi disponibili dall’organizzazione per i trasferimenti nel corso del seminario.
FIRMA ___________________________________ numero telefonico ______________________________
E-mail _________________________________________________________________________________
Avvertenza

Il seminario è riservato ai giornalisti impiegati a tempo pieno o come collaboratori in una o più testate, agli addetti stampa di enti e istituzioni, agli studenti delle scuole di giornalismo. I posti disponibili sono limitati: consigliamo di effettuare per tempo l’iscrizione.



COME ARRIVARE ALLA COMUNITA’ DI CAPODARCO
IN AUTO: Autostrada A/14, uscita casello Fermo-Porto San Giorgio; girare a sinistra e percorrere la Statale 16 verso nord per 6 km. circa; svoltare a sinistra per Capodarco di Fermo. La Comunità (una villa su una collinetta, circondata dagli alberi) è a 3 km. circa sulla sinistra.

Per chi arriva da Roma: autostrada Roma-L'Aquila-Teramo. Dopo un tratto urbano di 8-9 km si deve prendere l’autostrada A 14.



IN TRENO: Stazione di Porto San Giorgio o di Civitanova Marche (dove fermano più treni). Avvertire sull’ora di arrivo: funzionerà un servizio navetta per il trasferimento.

IN PULLMAN (da Roma): da Viale di Castro Pretorio parte giornalmente la linea di autobus Roma/Marche della società Ro.Ma. Linee (www.romamarchelinee.it - tel. 06 66623130). Gli orari delle partenze sono: 10.00, 16.00, 21.05; si scende a Porto San Giorgio. Avvertire sull’ora di arrivo: funzionerà un servizio navetta per il trasferimento. Il viaggio dura 3 ore e mezza.

Gli orari del ritorno sono: 5.40, 10.55, 16,25, 18,45 (solo domenica); si parte da Porto San Giorgio.



IN AEREO: Aeroporto di Ancona. Esiste un trasferimento in autobus per la stazione di Ancona.

________________________________________________________________________________________________



Luogo del seminario: Comunità di Capodarco di Fermo - Via Vallescura, 47 - 63010 Capodarco di Fermo (AP)

Segreteria organizzativa: tel. 0734/68191– 348/3027434. E-mail: seminario@redattoresociale.it

Iscrizioni: 348/3027584 - 328/8957497 - fax 0734/681920.



Verilənlər bazası müəlliflik hüququ ilə müdafiə olunur ©atelim.com 2016
rəhbərliyinə müraciət