Ana səhifə

Istituto professionale di stato per I servizi commerciali e socio-sanitari maffeo pantaleoni frascati


Yüklə 20.13 Kb.
tarix25.06.2016
ölçüsü20.13 Kb.

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI COMMERCIALI E SOCIO-SANITARI

MAFFEO PANTALEONI - FRASCATI


SCHEDA ATTIVITÅ


SEZIONE 1 – DESCRITTIVA


  1. Denominazione : “Studiare efficaceMENTE”




  1. Referenti: Berdini S. - Ponzo A.




  1. Tipologia :  area BES- Finanziamento aree a rischio 14-15




  1. Finalità coerenti con il progetto Aree a rischio 2014-15




Il progetto legato agli obiettivi del progetto in rete con Fermi e Buonarroti finalizzati ad interventi contro la dispersione scolastica, classi prime e seconde, è stato strutturato ed adeguato alle esigenze di innovazione didattica e supporto allo studio autonomo degli alunni DSA del nostro Istituto. Nello specifico, visti i risultati positivi ottenuti a conclusione dell’intervento di recupero per alunni DSA propedeutico ai corsi di recupero giudizio sospeso attivati a luglio 2015, si è deciso di continuare nelle azioni di supporto finalizzate all'acquisizione di un metodo di studio e di orientamento. Il recupero delle difficoltà conseguite nelle discipline con giudizio sospeso e l’ organizzazione del lavoro di studio a scuola e a casa sono gli obiettivi che si intende perseguire con “Studiare efficacemente” dando continuità all’intervento di supporto allo studio per gli alunni DSA anche per l’a.s.15-16.

Fasi :

  1. Giugno - il corso intensivo  sarà concentrato nella settimana precedente l’inizio dei corsi di recupero (sospensioni di giudizio) per fornire agli studenti strumenti che li aiutino nella comprensione, decodifica delle informazioni e nello sviluppo dell'autonomia nelle attività di studio.

  2. Settembre - il corso intensivo  sarà concentrato nella settimana precedente l’inizio delle attività scolastiche per fornire agli studenti strumenti che li aiutino all'autonomia nelle attività di studio.

  3. Ottobre-Novembre e Dicembre - strutturazione dei moduli attivati a settembre e verifica dei processi di apprendimento, di metodo di studio applicato. Scheda di rilevazione delle difficoltà a cura dei CC.d.C.

  4. Gennaio – Incontro-Verifica dei processi di apprendimento, di metodo di studio applicato e del livello di autonomia raggiunto. Relazione finale.

Moduli:

  1. Analisi della struttura dei libri di testo (italiano-matematica-inglese-francese) e decodifica dell’organizzazione delle informazioni: organizzazione della mappa concettuale relativa ai capitoli sulla base della titolazione dei paragrafi.

Docenti: Berdini, Buratti, Bonfiglio, Farina, Ponzo.


  1. Italiano - Lettura di un’unità didattica del libro di testo della disciplina con il programma di sintesi vocale. Individuazione dei concetti fondamentali da inserire nella mappa concettuale.

Restituzione orale del lavoro effettuato con l’utilizzazione della mappa realizzata.

Organizzazione di una  mappa concettuale relativa ad una seconda unità didattica sulla base della titolazione dei paragrafi.

Docenti: Berdini, Ponzo.


  1. Matematica -Lettura del libro di testo della disciplina. Individuazione dei concetti fondamentali da inserire nella mappa concettuale.

Restituzione orale del lavoro effettuato con l’utilizzazione della mappa realizzata.

Organizzazione di una  mappa concettuale relativa ad una seconda unità didattica sulla base della titolazione dei paragrafi.

Docenti: Buratti, Ponzo


  1. Inglese - Francese - Lettura di un’unità didattica del libro di testo della disciplina con il programma di sintesi vocale. Individuazione dei concetti fondamentali da inserire nella mappa concettuale.

Restituzione orale del lavoro effettuato con l’utilizzazione della mappa realizzata.

Organizzazione di una  mappa concettuale relativa ad una seconda unità didattica sulla base della titolazione dei paragrafi.

Docenti: Bonfiglio, Farina, Ponzo.


  1. Conclusione - Orientamento in rete e conoscenza sitografica essenziale per lo studio e la ricerca. Esercitazioni sull’utilizzo dei materiali  e del funzionamento delle  piattaforme

Docenti: Berdini, Buratti, Bonfiglio, Farina, Ponzo





  1. Obiettivi globali e specifici

(Descrivere gli obiettivi misurabili che si intendono perseguire)

Obiettivi generali:



    1. Acquisire un metodo personalizzato per l’organizzazione dello studio a scuola e a casa.

    2. Acquisire Capacità nel ricercare e utilizzare materiali e siti di supporto allo studio

Obiettivi specifici:

    1. Saper analizzare la struttura dei libri di testo (italiano-matematica-inglese-francese)

    2. Saper decodificare e organizzare le informazioni.

    3. Saper organizzare la mappa concettuale relativa ai capitoli

    4. Essere in grado di restituire oralmente il lavoro effettuato con l’utilizzazione della mappa realizzata.







  1. Destinatari

(n. classi – alunni)

n.42 alunni di cui classi prime n.14; classi seconde n.27.




  1. Durata – cadenza

(Descrivere l’arco temporale nel quale il progetto si attua)

Giugno – Dicembre 2015



  1. Modalità di monitoraggio – verifica - valutazione

Verifica sistematica dei risultati e dei processi di apprendimento:

ogni modulo disciplinare si concluderà con prove test-scritto-orale. I risultati saranno elemento di valutazione e orientamento per la strutturazione del modulo successivo.

Verifica della produzione di mappe e organizzazione schematica dei contenuti.

Frascati giugno2015 Le referenti



Serenella Berdini

Antonella Ponzo






Verilənlər bazası müəlliflik hüququ ilə müdafiə olunur ©atelim.com 2016
rəhbərliyinə müraciət