Ana səhifə

Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà


Yüklə 20.17 Kb.
tarix25.06.2016
ölçüsü20.17 Kb.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETÀ


(art. 47 DPR 28.12.2000 N. 445)
Il sottoscritto _________________________________________________________________________

nato a ___________________________________________________ il ________________________

residente a _________________________ Via ___________________________________________

sotto la propria responsabilità e consapevole di quanto disposto dall’art. 76 del DPR. 445/2000 e dall’art. 495 del Codice Penale in caso di dichiarazioni false o mendaci


DICHIARA:

che il Sig. __________________________________________________________________________________

è deceduto in data _____________________________ a ____________________________________________

senza lasciare testamento o disposizioni di ultima volontà , lasciando unici eredi le seguenti persone:



  1. _________________________________________ ____________ _____________

(cognome e nome) (data di nascita) (rapporto di parentela)

  1. _________________________________________ ____________ _____________

(cognome e nome) (data di nascita) (rapporto di parentela)

  1. _________________________________________ ____________ _____________

(cognome e nome) (data di nascita) (rapporto di parentela)

  1. _________________________________________ ____________ _____________

(cognome e nome) (data di nascita) (rapporto di parentela)

  1. _________________________________________ ____________ _____________

(cognome e nome) (data di nascita) (rapporto di parentela)

  1. _________________________________________ ____________ _____________

(cognome e nome) (data di nascita) (rapporto di parentela)

  1. _________________________________________ ____________ _____________

(cognome e nome) (data di nascita) (rapporto di parentela)
Dichiaro di essere informato, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 13 del D.lgs. 30 giugno 2003, n. 196, che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell’ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa.

IL DICHIARANTE

Lugo, ____________________ _________________________________
Il presente documento può valere nei confronti dei privati che vi consentono, i quali sono da me autorizzati al controllo (artt. 2 e 71 del DPR445/2000).

IL DICHIARANTE

Lugo, ____________________ _________________________________


dichiarazione presentata a

dichiarazione presentata a

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE



PRIVATI/TRIBUNALE


(necessaria autentificazione di firma)




  • Si allega fotocopia di un

documento d’identità


dipendente addetto



COMUNE DI LUGO


SERVIZIO SERVIZI DEMOGRAFICI
Ai sensi dell’art. 21 del DPR 445/2000, attesto che il dichiarante:

Sig. .....................................................................................

residente a ..........................................................................

identificato mediante ............................... ..........................

ha oggi reso e sottoscritto in mia presenza la suestesa dichiarazione.

IL FUNZIONARIO INCARICATO

Lugo, lì ..................................... _____________________________

NORME

Art. 38 DPR 445/2000:


3. Le istanze e le dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà da produrre agli organi della amministrazione pubblica o ai gestori o esercenti di pubblici servizi sono sottoscritte dall’interessato in presenza del dipendente addetto ovvero sottoscritte e presentate unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore.

La copia fotostatica del documento è inserita nel fascicolo. Le istanze e la copia fotostatica del documento di identità possono essere inviate per via telematica; nei procedimenti di aggiudicazione di contratti pubblici, detta facoltà è consentita nei limiti stabiliti dal regolamento di cui all’articolo 15, comma 2 della legge 15 marzo 1997, n.59


Art. 47 DPR 445/2000:

Dichiarazioni sostitutive dell’atto di notorietà


1. L'atto di notorietà concernente stati, qualità personali o fatti che siano a diretta conoscenza dell'interessato è sostituito da dichiarazione resa e sottoscritta dal medesimo con la osservanza delle modalità di cui all’articolo 38.

2. La dichiarazione resa nell’interesse proprio del dichiarante può riguardare anche stati, qualità personali e fatti relativi ad altri soggetti di cui egli abbia diretta conoscenza.

3. Fatte salve le eccezioni espressamente previste per legge, nei rapporti con la pubblica amministrazione e con i concessionari di pubblici servizi, tutti gli stati, le qualità personali e i fatti non espressamente indicati nell'articolo 46 (autocertificazioni) sono comprovati dall'interessato mediante la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà.
Art. 74 DPR 445/2000:

Violazione dei doveri d’ufficio


1. Costituisce violazione dei doveri d’ufficio la mancata accettazione delle dichiarazioni sostitutive di certificazione o di atto di notorietà rese a norma delle disposizioni del presente testo unico.

2. Costituiscono altresì violazioni dei doveri d’ufficio:

a) la richiesta di certificati o di atti di notorietà nei casi in cui, ai sensi dell’articolo 43, ci sia l’obbligo del dipendente di accettare la dichiarazione sostitutiva;

b) il rifiuto da parte del dipendente addetto di accettare l’attestazione di stati, qualità personali e fatti mediante l’esibizione di un documento di riconoscimento;


Art. 75 DPR 445/2000:

Decadenza dai benefici

1. Fermo restando quanto previsto dall'articolo 76, qualora dal controllo di cui all’articolo 71 emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera



Art. 76 DPR 445/2000:

Norme penali


  1. Chiunque rilascia dichiarazioni mendaci, forma atti falsi o ne fa uso nei casi previsti dal presente testo unico è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia

  2. L'esibizione di un atto contenente dati non più rispondenti a verità equivale ad uso di atto falso

  3. . Le dichiarazioni sostitutive rese ai sensi degli articoli 46 e 47 e le dichiarazioni rese per conto delle persone indicate nell'articolo 4, comma 2, sono considerate come fatte a pubblico ufficiale.

  4. Se i reati indicati nei commi 1, 2 e 3 sono commessi per ottenere la nomina ad un pubblico ufficio o l'autorizzazione all'esercizio di una professione o arte, il giudice, nei casi più gravi, può applicare l'interdizione temporanea dai pubblici uffici o dalla professione e arte.


Verilənlər bazası müəlliflik hüququ ilə müdafiə olunur ©atelim.com 2016
rəhbərliyinə müraciət